Wedding Planner Event Planner

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

Skip to Content

Category Archives: Planning

Stress da matrimonio? I nostri suggerimenti per evitarlo

Ecco come organizzare un matrimonio, anche in questa situazione senza precedenti

L’emergenza Covid-19 ha sconvolto le vite di tutti inesorabilmente: per garantire la nostra sicurezza e per aiutare l’impagabile lavoro del personale sanitario, le nostre abitudini ed i nostri rapporti sociali sono cambiati repentinamente. Anche il mondo del Wedding è stato in qualche modo investito da questi grandissimi cambiamenti. Molte coppie, a causa dell’emergenza, hanno purtroppo dovuto e dovranno rimandare il proprio matrimonio.   

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.

Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.

I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.

E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.

-Nazim Hikmet

Innanzitutto, no panic. Tutti siamo coinvolti in questa complicata situazione. La maggior parte dei fornitori sono assolutamente disponili a trovare soluzioni per aiutare le coppie a riprogrammare le proprie nozze. Tutto potrà essere svolto ovviamente da casa propria, con un po’ di pazienza ed ottimismo. 

Per avvisare gli invitati dell’ovvio cambiamento, è consigliabile inviare via mail l’invito corretto con la nuova data. È vero, non è facile rimandare un matrimonio e superare il senso di sconforto che potrebbe generare, ma dopo un momento così difficile, gli invitati saranno ben felici di fare festa e celebrare un Grande Amore.

Inoltre, nel caso l’organizzazione sia ancora all’inizio, molte location permettono visite virtuali e gli appuntamenti con i fornitori possono essere fissati con una videochiamata. 

Stress da matrimonio? Ecco come gestirlo

Più in generale, il matrimonio è uno degli eventi più emozionanti della propria vita (se non il più emozionante), ma per molti sposi tutto ciò che lo precede comporta un certo livello di stress. Se si desidera che tutto sia perfetto,  che tutto sia come lo si è sempre sognato, bisogna avere una pianificazione meticolosa. Anche quando gli Sposi optano per un matrimonio “semplice” infatti, non è detto che la sua organizzazione lo sia altrettanto. Ci sono quindi dei suggerimenti per far fronte allo stress e garantire la perfetta riuscita dell’evento.

Vediamone insieme alcuni:

Appunti, appunti, appunti

Quando si organizza un matrimonio consigliamo di tenere una sorta di “diario”, dove poter appuntare idee e annotazioni. Di tanto in tanto, è suggeribile rileggere gli appunti presi, che potrebbero rivelarsi utilissimi alla buona riuscita dell’evento. Tenere un “diario” può aiutare a evitare confusione e a rimettere a posto le idee. 

Agenda

L’organizzazione è tutto, parola di Wedding Planner. Avere ben chiari gli appuntamenti e le scadenze entro le quali dare conferme ai fornitori o saldare i pagamenti dovuti, darà maggiore tranquillità ed eviterà quindi una buona fetta di stress. 

Attività fisica e mentale 

È un dato di fatto: l’attività fisica aiuta senza dubbio a far scendere il livello di stress in qualsiasi ambito, oltre a farci sentire più in forma. Lo yoga,  millenaria disciplina indiana, è la pratica maggiormente consigliata per equilibrare corpo e mente. Da provare, anche da casa attraverso app e tutorial. 

Delegate

Da questa difficile situazione dovuta all’emergenza, abbiamo capito quanto l’essere uniti (nonostante la distanza) sia davvero importante. L’aiuto di persone di fiducia può sgravarci di molto lavoro. Anche in questo momento è possibile creare un “Wedding Team”, a cui distribuire piccoli ma importanti compiti, da svolgere da casa e che possano farci sentire più tranquilli. 

Wedding Planner

La figura professionale del Wedding Planner si è ormai affermata anche in Italia. Moltissime coppie si rivolgono a professionisti del settore per l’organizzazione del proprio matrimonio. L’assistenza di un Wedding Planner infatti può aiutare i promessi sposi molto dello stress che la pianificazione di un evento così importante comporta, permettendo loro di godere unicamente delle gioie del Grande Giorno. 

Last but not least: OTTIMISMO! Anche se stiamo vivendo un momento molto difficile, proviamo ad avere fiducia verso il futuro.  Anche se ci saranno cambiamenti o difficoltà, #andratuttobene.

Daniela Puddu, Wedding and Event Planner e Manager 

Websiteromanticissimo.com

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/stress-matrimonio-consigli-emergenza/

READ MORE

Matrimonio e amici a quattro zampe: il Wedding Dog Sitter

Nell’organizzazione del matrimonio, non dimentichiamoci dei nostri amici a quattro zampe

Febbraio è il mese dell’amore… in tutte le sue forme! Il mondo del matrimonio, ammettiamolo, è ormai cambiato: le convenzioni e le formalità hanno lasciato il passo al coinvolgimento emotivo, e, come conseguenza, nuove professioni hanno avuto modo di nascere. Tra queste, c’è quella del Wedding Dog Sitter. I cani sono considerati parte della famiglia e per questo motivo non dovrebbero mancare in un evento carico di significato ed emozioni: per molte coppie è infatti impossibile separarsi dal proprio amico fidato in un giorno così importante. Da quest’esigenza è nato, nel 2010, è nata la figura del Wedding Dog Sitter, grazie a un’idea di Elisa Guidarelli, imprenditrice romana; fino a oggi, il suo servizio è stato richiesto per oltre 400 matrimoni in tutta Italia.

Se guardi negli occhi il tuo cane, come puoi ancora dubitare che non abbia un’anima?

– Victor Hugo

Foto: www.weddingdogsitter.com

Ma chi è esattamente il Wedding Dog Sitter? Quest’ultimo si occupa del o dei cani degli sposi a 360 gradi e per tutta la giornata, dai preparativi fino alla conclusione dell’evento. L’approccio nei confronti del cane è sempre empatico, ludico e cognitivo, lontano da forzature o da regole rigide: anche per il nostro amico a quattro zampe dovrà essere una giornata di festa, senza stress. Il personale è preparato a gestire qualsiasi tipo di situazione, anche grazie ad aggiornamenti sulla psicologia canina, primo soccorso veterinario e prevenzione dei colpi di calore. I cani potranno indossare un accessorio sartoriale comodo, elegante e realizzato su misura per loro per l’occasione speciale. Inoltre, attraverso un pet photographer, l’evento sarà immortalato dal punto di vista dell’animale, un ricordo davvero originale e dolce per gli sposi, che avranno l’occasione di avere al proprio fianco il proprio cane, con la tranquillità di essere assistiti da personale specializzato, che se ne prenderà cura con dedizione e amore.

Foto: BigStock Photo

Attraverso uno speciale metodo di lavoro, volto a rasserenare il cane in un giorno diverso dall’ordinario, il nostro fidato amico sarà seguito da un Wedding Dog Sitter in totale sicurezza e con attività rilassanti. Non ci saranno ammaestramenti o addestramenti: il Wedding Dog Sitter si occuperà del cane come se fossero gli sposi stessi a farlo. Un vero e proprio punto di riferimento, dunque, per l’amico peloso e per i festeggiati, che si sentiranno sereni nell’affidare il proprio cucciolo a personale esperto. Il servizio si occupa persino della logistica, in modo che il trasporto del cane non rappresenti un’ulteriore preoccupazione nell’organizzazione di un giorno così speciale e importante.

Foto: www.weddingdogsitter.com

Diverse coppie Vip, come Filippa Lagerback e Daniele Bossari, hanno scelto di affidare il proprio amico a quattro zampe alle amorevoli cure di Elisa. Per comprendere l’amore verso questo lavoro, leggete il suo racconto: “Non dimenticherò mai la fine di un matrimonio con due bassotti: li ho riconsegnati al termine della cerimonia alla sposa, ho salutato marito e moglie e mi sono incamminata per andare via. Beh, i cuccioli hanno iniziato a piangere, la sposa li ha dovuti liberare, mi sono corsi incontro e siamo finiti tutti per terra: ero in una valle di lacrime per la commozione! Che dire, questo è solo uno dei tanti momenti pazzeschi, ma questo lavoro me ne regala ogni giorno!”

Foto: www.weddingdogsitter.com

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/wedding-dog-sitter-matrimonio/

READ MORE

San Valentino: 7 idee per una romantica proposta di matrimonio

Sorprendi la tua dolce metà con una proposta indimenticabile!

Il giorno più romantico dell’anno si avvicina e sicuramente fioccheranno le proposte di matrimonio! Volete stupire la vostra dolce metà? Non è necessario spendere una fortuna, l’importante è creare una situazione romantica e intima, che stupisca il partner. Una sola regola: “emozione” dovrà essere la parola d’ordine della vostra fatidica domanda!

Sono venuto stasera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile

-Dal film “Harry ti presento Sally”

Foto: BigStockPhoto

Ecco per voi qualche suggerimento per una proposta romantica e unica.

Una dolcissima colazione
Preparate una golosissima colazione a letto… con sorpresa! Il vostro cake designer di fiducia saprà aiutarvi, realizzando dolci creazioni su cui potrete far comporre la scritta “Vuoi sposarmi?”: biscottini a forma di lettera, torte personalizzate o biscotti della fortuna, per esempio. Componete un bel vassoio con fiori, palloncini e la vostra colazione speciale, e il gioco è fatto! Semplice e dolcissimo, per un risveglio indimenticabile.

Foto: BigStockPhoto

Un classico intramontabile
Avete un ristorante preferito o un locale del cuore dove vi siete conosciuti o siete usciti per la prima volta? Un cena intima per la proposta di matrimonio è un classico senza tempo. Per un’atmosfera ancora più romantica e originale, potete riservare l’intero locale, riempiendolo di palloncini o candele.

Foto: BigStockPhoto

Weekend… a sorpresa!
Senza farvi scoprire, preparate un piccolo trolley e andate a prendere il/la partner. Una sorpresa indimenticabile, resa ancora più speciale dalla vostra proposta romantica, magari a Praga sul Ponte Carlo, o a Parigi passeggiando per le stradine romantiche di Mont Martre; o ancora, durante il classico giro in gondola per le calli di Venezia. Più romantico di così?

Foto: BigStockPhoto

Solo per i più sportivi e avventurosi
Siete una coppia dinamica e lo sport vi ha sempre unito? Ottimo, allora scegliete una proposta per veri “iron man”! Potrete organizzare un’intima ciaspolata in montagna, un divertente tour in un parco avventura o un’uscita in barca a vela. Al momento opportuno, tirate fuori l’anello!

Foto: BigStockPhoto

Cinema Lovers
L’amore per il cinema è sempre stato più di un passatempo condiviso? In questo caso, non sarà difficile portare il vostro partner a vedere un film! La sorpresa? Una sala riservata, in cui potrete far proiettare un “film” realizzato ad hoc con la vostra incredibile proposta di matrimonio.

Un amore grande fino al cielo
Perché non aggiungere qualche brivido e qualche vertigine in più portando la vostra dolce metà a fare un giro in mongolfiera? Un’emozione unica, che rimarrà per sempre impressa nei vostri ricordi; una proposta ad alta quota è sicuramente una scelta sorprendente e dolcissima.

Foto: BigStockPhoto

Proposta paradisiaca
Se avete organizzato da tempo un fantastico viaggio in un paradiso tropicale, infilate l’anello in valigia e organizzate la vostra proposta facendovi aiutare dal personale del resort! Una cena in spiaggia al lume di candela lascerà il vostro partner senza fiato, insieme alla vostra proposta.

Foto: BigPhotoStock

La Wedding Planner consiglia di individuare una situazione romantica, in grado di emozionare la vostra dolce metà e di non farla sentire eccessivamente in imbarazzo. Chiedete aiuto a professionisti che possano darvi preziosi suggerimenti: floral designers, pasticceri, fotografi, locations, agenti di viaggio, ecc.  Auguri!

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/san-valentino-proposta-di-matrimonio/

READ MORE

Fedi UNICA, il simbolo del matrimonio personalizzato

Per nozze curate e personalizzate in ogni dettaglio

La fede, simbolo per eccellenza del matrimonio, ha origini molto antiche. La sua forma circolare rappresenta l’unione tra i due sposi, richiamando la simbologia delle nozze pagane, durante le quali si tracciava sulla terra un cerchio intorno agli innamorati come segno di buon augurio alla coppia. Ai romani si deve la distinzione tra anello di fidanzamento (“anulus pronobus”) e anello nuziale (“vinculum”). Il tradizionale scambio degli anelli risale al tardo Medioevo, mentre l’introduzione dell’incisione dei nomi all’interno delle fedi ha avuto inizio nel Settecento. Anche l’uso dell’oro è significativo: infatti, in molte culture questo materiale è simbolo di eternità.

Il matrimonio è l’unione di due diversità affinché una terza possa nascere sulla terra. È l’unione di due anime in un amore forte che abolisce ogni separatezza
-Khalil Gibran

Esiste inoltre una particolare ragione per cui la fede venga portata proprio sull’anulare. È un’antica credenza molto romantica, infatti, secondo cui da tale dito passi una piccola arteria collegata al cuore tramite il braccio. Non in tutti i paesi, però, l’anello viene portato sulla mano sinistra: in Spagna e in Russia, ad esempio, la fede viene indossata sulla mano destra. Tra i diversi tipi di fedi esistenti, vi sono la classica, la mantovana, la ossolana, quella sarda, francesina oppure umbra. 

Il trend nel mondo del wedding negli ultimi anni è fortemente legato alla personalizzazione. Il brand UNICA®, totalmente made in Italy, ha fatto della fede la propria missione, aiutando gli sposi a creare degli anelli davvero unici. In gioielleria, con l’assistenza di personale specializzato e di un apposito software, gli sposi possono partecipare alla creazione del gioiello, valutandone ogni caratteristica: forma, larghezza, spessore, materiale, colori, incisioni o lavorazioni speciali. La fede diventa così esclusiva e rappresentativa della personalità degli sposi.

UNICA® presenta proposte originali, come le fedi nuziali in oro, platino o palladio con inserti in carbonio. La fede Carbon by UNICA®, anch’essa personalizzabile, ha un design innovativo e accattivante. L’intreccio di oro e carbonio dà vita a un gioiello unico, al tatto liscio e vellutato e alla vista lucido e opaco. Forza e resistenza, design e tradizione sono le caratteristiche che contraddistinguono questi anelli.

Se le vostre nozze saranno curate e personalizzate in ogni dettaglio, anche le fedi richiederanno la loro attenzione!

Fonte: https://www.luxurypretaporter.it/news/fedi-unica-gioiello-matrimonio/

READ MORE

Christmas Wedding, pronti a dire sì?

Un matrimonio nel periodo più magico e dolce dell’anno

Amate alla follia il Natale? Le luci e il calore di questo periodo rappresentano uno dei momenti più romantici dell’anno; non a caso si dice che il mese di dicembre sia uno dei più gettonati per le proposte di matrimonio! Non si è mai troppo bambini per credere nella magia del Natale ed esserne profondamente ispirati. Per gli innamorati del Natale, le nozze in questo periodo dell’anno sono quindi un vero sogno.

Il Natale sventola una bacchetta magica su questo mondo, ed ecco, tutto è più morbido e bello
-Norman Vincent Peale

Un antico castello, un’elegante villa o uno chalet di montagna possono fare da sfondo a un matrimonio natalizio romantico ed avvolgente. Ma non devono essere esclusi anche spazi post industriali o high-tech, sapientemente allestiti ed addobbati per creare l’atmosfera perfetta per le nozze di due veri sognatori, amanti del Natale.

Gli aspetti più importanti di un matrimonio natalizio rimangono sicuramente il piacere della tavola e la cura degli allestimenti. Ne parliamo con Luca Legnani, fondatore di Papillon 1990, azienda leader di banqueting e catering milanese.

Innanzitutto, parlaci un po’ della tua Azienda…
“La nostra è una realtà che ha trent’anni di esperienza nel mondo banqueting e catering: operiamo con il nostro brand , con il brand La cucina Italiana, a quattro mani con molti chef stellati, siamo soci fondatori di ANBC – Associazione Nazionale Banqueting e Catering -, siamo unico player Italiano membro di EPCAS – Europen Party Catering Association – e abbiamo due certificazioni di qualità – 9001 e 14001. Prima dell’anno 1990, Papillon è stata una delle prime società sul mercato milanese a scegliere di occuparsi solo di Catering & Banqueting come linea di attività. Direi una scelta coraggiosa, considerando che tutte le realtà fino ad allora erano legate a ristoranti o alberghi. Nel corso degli anni l’azienda si è trasformata da azienda familiare ad azienda di medie dimensioni. Posso parlare con orgoglio di 30 anni di storia sempre con l’attenzione al dettaglio e alla ricerca della qualità.”

I vostri punti di forza?
“Abbiamo da poco rinnovato la nostra comunicazione e il nostro playoff è feelfood. L’unione di due parole importanti. Credo che Papillon racconti il cibo, con attenzione alle emozioni che trasmette e ai legami che produce. Vogliamo che i nostri ospiti vivano una tasting experience in un’atmosfera unica ed elegante: curiamo ogni minimo dettaglio dando valore e cura alle esigenze del Cliente.
Crediamo nel risultato del nostro lavoro di squadra mettendo davvero il cuore in ciò che facciamo. Questo credo sia uno degli elementi più importanti: creare il ricordo di noi, è il nostro obiettivo.”

Vista la tua grande esperienza nel mondo degli eventi, quali sono i tuoi suggerimenti per la cena perfetta di un Christmas Wedding?
“Credo che il mio suggerimento sia quello di fare in modo che le emozioni e le suggestioni di quel giorno speciale non riguardino solo il giorno più importante per la coppia ma anche il Natale e l’atmosfera che lo stesso riesce a creare.  Ecco perché in questo particolare momento è necessario porre grande attenzione agli allestimenti: riuscire a creare con luci e addobbi un’aria natalizia senza correre il rischio di trasformare il matrimonio in una cena aziendale natalizia. In questo, sta la grande originalità e forza: ogni ospite dovrà entrare nella sala e sentirsi a casa, respirare l’aria natalizia e sentire la coppia come gli unici protagonisti della serata. Scegliere ad esempio delle luci calde evitando di utilizzare solo colori tipici del Natale: creare una scenografia indimenticabile con piccoli tocchi e dettagli che richiamano il Natale. Anche la scelta della location in questo periodo è fondamentale: l’inverno regala una sensazione festosa nell’aria che richiede un matrimonio accogliente ed elegante. Sia che si voglia fuggire in un vero paese delle meraviglie invernale in montagna o canalizzare un’atmosfera nevosa in uno spazio interno elegante, trovare il luogo perfetto è il primo passo per raggiungere la visione dei sogni della coppia.”

E noi siamo assolutamente d’accordo con le parole di Luca. Sposarsi a Natale significa trovare la location perfetta e creare un’atmosfera unica ed avvolgente. Le nozze dovranno essere un momento davvero speciale ed emozionante nel quale gli ospiti dovranno sentirsi accolti calorosamente. Le ispirazioni sono infinite…

Elementi naturali
Dagli inviti ai centrotavola al bouquet, alcuni elementi naturali – come bacche, rami di pino, pigne, cotone – daranno colore, calore e profumo.

Albero di Natale
Come può mancare il simbolo per eccellenza del Natale? Potrete utilizzarlo per il vostro matrimonio in diversi modi: come sfondo per il tableau mariage davvero a tema, oppure per un angolo delle bomboniere natalizio o ancora come backdrop per un dolce taglio della torta.

Luci e calore
Le luci fanno parte integrante del Natale. Caldi lighting effects e soprattutto candele, romantiche ed avvolgenti, sapranno scaldare i cuori degli ospiti.

Sweet table natalizio
Biscotti alla cannella e zenzero, cioccolata aromatizzata, croccanti di mandorle, bastocini di zucchero potranno profumare e colorare il vostro wedding sweet table con un tocco davvero natalizio.

Colonna sonora
“All I Want for Christmas is you”, cantava Mariah Carey nel 1994. C’è un augurio più romantico per delle nozze natalizie? I classici romantici della Christmas Music sono un vero must che non può mancare in un matrimonio a tema! Canzoni elettrizzanti e coinvolgenti che creeranno l’ambiente perfetto per il vostro “sì”.

Respirate i profumi del Natale e godete dell’atmosfera familiare di questi giorni di festa, l’ispirazione per il vostro Christmas Wedding nascerà naturalmente. Buon Natale!

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/matrimonio-natale-papillon-1990/

READ MORE

Château Monfort, una fuga d’amore tra sogno e modernità

Romanticismo allo stato puro nel centro di Milano

Nel cuore pulsante della metropoli più glamour d’Italia, si trova un gioiello dell’architettura e dell’ospitalità italiana. Stiamo parlando del neoromantico Hotel Château Monfort, un misto di fascino rétro in chiave moderna. L’elegante edificio liberty di inizio Novecento, decorato dal noto architetto Paolo Mezzanotte, accoglie i suoi ospiti in un’atmosfera dal sapore onirico.

Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato

-William Shakespeare

L’Hotel, completamente restaurato nel rispetto delle originarie strutture del 1903, è un connubio di ricerca iconografica che mescola fiabe classiche (seguite il Bianconiglio: molti sono i richiami ad “Alice nel Paese delle meraviglie”!), lirica e balletto in un design incredibilmente originale e moderno. Le 77 camere e suite, progettate tutte con sapienti dettagli artigianali, vi accoglieranno nella loro atmosfera sognante ed unica.  Il Château Monfort è l’unico Hotel di Milano a far parte della prestigiosa famiglia dei Relais & Châteaux dal 2013.

L’inverno è alle porte e la voglia di rilassarsi in un ambiente caldo e confortevole si fa sempre più forte. Il Château Monfort, con l’ampia gamma dei servizi offerti, si presta a tutte le occasioni: una cena intima o di lavoro, un momento di relax per allontanare lo stress, un sunday brunch, un soggiorno romantico per una tappa nella città meneghina… Ed un matrimonio rétro-urban!

Ecco i nostri suggerimenti:

Fuga d’amore

Milano, è noto, è una città sempre in movimento. Il Château Monfort è il luogo perfetto per organizzare un meraviglioso soggiorno alla scoperta della città all’insegna del relax e dell’ottima cucina.

Dopo un tour dei famosi musei o un pomeriggio di shopping compulsivo, potrete prendervi cura di voi stessi nella Spa Amore & Psiche, un luogo suggestivo che richiama il contatto con la Natura, rilassando corpo e mente. Potrete continuare il vostro relax con un aperitivo al Loung Bar, sotto la scenografica cupola di cristallo dove potrete testare il cocktail dell’Hotel “Sogno di Mezzanotte”. Last but not least, una cena romantica in una delle Sale del Rubacuori dove l’Executive Chef saprà deliziare i vostri palati con piatti che risaltano la tradizione con l’utilizzo di ottime materie prime, a Km zero e biologiche. 

Al mattino, sarete coccolati nella Sala del Dolce Risveglio con una ricca colazione dove pasticceria handmade e lo showcooking faranno da padroni di casa in un ambiente colorato e divertente.

Non vi resta che sorprendere il vostro partner prenotando il vostro soggiorno romantico!

Urban Wedding

Se sognate un matrimonio cittadino ma da fiaba al tempo stesso, questa potrebbe essere la location perfetta per il vostro ricevimento. Nell’atmosfera neoromantica di questo boutique Hotel, potrete organizzare il vostro ricevimento presso la Sala dell’Incantesimo e la Sala delle Segrete e con l’aiuto dello Chef potrete personalizzare il vostro wedding menu e creare la vostra torta nuziale… Da favola!

E per la prima notte di nozze, gli sposi potranno scegliere tra una delle suggestive stanze dell’Hotel e dedicarsi un momento di relax esclusivo presso la Spa. Un urban wedding unico, dalle tonalità romantiche e rétro.

Abbandonate per un secondo la frenesia del periodo prenatalizio per dedicarvi qualche attimo di calore e relax nel centro di Milano.

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/chateau-monfort-milano-fuga-romantica/

READ MORE

Wedding cake: la regina del matrimonio

La magia del Cake Design raccontata da Mami Louise

Dopo gli sposi, è lei la protagonista indiscussa del matrimonio. Di cosa stiamo parlando? Della torta nuziale, naturalmente! La Wedding Cake non è “solo una torta”, ma un vero e proprio ricordo sensoriale del matrimonio. La scelta dovrà essere quindi ben pensata: dovrà essere una torta che rifletta la vostra personalità, lo stile del vostro matrimonio e, naturalmente, i vostri gusti.

Tutto ciò che amo perde metà del suo piacere se tu non sei là a dividerlo con me

-José Ortega y Gasset

Abbiamo intervistato Fabiana Bagnuoli, General Manager di Mami Louise, realtà in grande ascesa nel panorama italiano del Cake Design. L’azienda ha la propria base creativa a Milano, ma ha fatto arrivare le proprie dolci creazioni in tutta Italia.

Raccontaci un po’ come nasce l’idea di Mami Louise…

“La storia di Mami Louise inizia da un piccolo laboratorio di cake design e catering dolce aperto nel 2013 con tanta, tanta passione. Come? Da un incontro tra Nord e Sud, tra Fabiana e Valentina, un background condiviso nel mondo della moda milanese ed un’innata predisposizione per i grandi sogni. Siamo un team giovane, di ragazze creative con tanta passione ed energia positiva. Ci piace sempre tanto metterci in gioco, sperimentare cose nuove, giocare con i prodotti e spaziare in ambiti e situazioni che sono magari lontani dalla pasticceria, al fine di stabilire connessioni e sinergie con “altri mondi” per riuscire a lavorare in modo creativo, divertendoci, ma mantenendo sempre i nostri punti saldi di qualità ed artigianalità.”

Qual è il vostro metodo di lavoro?

“Tutto il nostro lavoro parte dall’incontro e dalla condivisione delle informazioni con i nostri clienti, cercando sempre di sposarne insieme la visione artistica del progetto. Ascoltiamo i loro desiderata che diventano per noi le linee guida del nostro lavoro ma allo stesso tempo manteniamo ben salde le nostre “regole stilistiche” al fine di poter realizzare un progetto speciale seguendo tutti gli input condivisi e i desideri, ma con la nostra direzione stilistica in termini di gusto e creatività e se non siamo concordi su una scelta, non esitiamo a segnalarlo, provando ad indirizzare il cliente nella direzione a noi più congrua, considerata la nostra esperienza nel settore. Una volta definite idea creativa e mood, la prima fase della nostra “lavorazione manuale” consiste nella realizzazione di bozzetti e/o proposte creative che sottoponiamo ai nostri clienti cercando di “trascrivere” su carta quanto condiviso e approvato; a questo segue la vera e propria realizzazione manuale della torta, nella sua fase primaria di produzione e secondaria di decoro.

Nel frattempo, portiamo avanti le nostre proposte di farcitura, cercando di indirizzare i clienti nella scelta di gusti con prodotti e materie prime coerenti con il periodo. Il nostro team pasticceria cerca sempre di sperimentare nuove versioni e abbinamenti che seguono le tendenze del momento; ci piace proporle, anche se a volte possono risultare un po’ bizzarre.”

Quali sono i tuoi consigli per un perfetto Sweet Table?

“Il nostro primo consiglio per realizzare una Sweet Table bella e scenografica è scegliere almeno quattro diverse tipologie di prodotto da esporre in accompagnamento alla torta. Un esempio potrebbe essere: macaron, biscotti, cupcakes e cake pops. La scelta e le possibilità sono infinite, tutto è personalizzabile e dipende dai gusti e dalle preferenze dei nostri clienti, ma è importante per noi avere la loro fiducia al 100% e liberà creatività affinché il fil rouge dell’evento/celebrazione che parte dalla torta possa essere declinato anche su tutta la pasticceria creativa.”

Il progetto che più vi è rimasto nel cuore nel mondo del wedding?

“Tutti i matrimoni a cui abbiamo lavorato sono stati per noi momenti molto toccanti ed anche appassionanti: la condivisione con gli sposi, vivere insieme il loro percorso per noi è molto emozionante, ma allo stesso tempo ci carica di grande responsabilità. Il “momento della torta” si sa, è quello che tutti aspettano con grande enfasi e leggere negli occhi dei nostri sposi la gioia e la felicità per aver realizzato quello che era il loro sogno per noi è la conferma più grande e più importante.”

Lavorate molto anche con le aziende, vero?

“Si, lavoriamo tantissimo con le aziende per progetti corporate, attività di seeding o gifting, eventi in store e collaborazioni speciali con prodotti ad hoc per ogni richiesta o necessità. In questo momento  ciò che funziona maggiormente è la personalizzazione, quindi prodotti assolutamente artigianali e su misura – esattamente come un abito sartoriale – decorati con loghi o dettagli/riferimenti corporate per il brand. Ci avvaliamo del supporto di un grafico interno al nostro laboratorio Mami Louise per lo studio e la creazione di layout ad hoc per ogni richiesta, sia per i prodotti che per il packaging/confezionamento pensato, studiato e realizzato “su misura” per ogni singolo progetto.”

Qual è il vostro punto di forza?

“Siamo un team giovane, di ragazze creative con tanta passione ed energia positiva. Ci piace metterci sempre in gioco, sperimentare cose nuove, giocare con i prodotti e spaziare in ambiti e situazioni che sono magari lontani dalla pasticceria, al fine di stabilire connessioni e sinergie con “altri mondi” per riuscire a lavorare in modo creativo, divertendoci, ma mantenendo sempre i nostri punti saldi di qualità ed artigianalità.”

Un’ultima curiosità: perché il nome “Mami Louise”?

“L’ispirazione nasce dalle “Mami”, signore sorridenti e affaccendate in cucina con i loro grembiuli sempre sporchi di farina, tipiche anche delle pubblicità americane degli anni ’50, e da “Louisa”, il carlino della mia socia e cake designer Valentina, diventato simbolo-icona del nostro logo.”

Fonte: http://www.luxurypretaporter.it/news/wedding-cake-mami-louise/

Mami Louise: https://mamilouise.com/

READ MORE

Sposarsi in autunno, tra foliage e buon vino

Un matrimonio spettacolare nella stagione più cozy dell’anno

I mesi estivi sono sicuramente i più gettonati dalla maggior parte degli sposi. Complici le belle e lunghe giornate, l’estate è la stagione perfetta per i matrimoni. La tendenza però sta cambiando, e la scelta di molte coppie di sposi sta ricadendo anche sull’autunno. I colori caldi e variopinti di questa stagione, il tramonto anticipato rispetto alle giornate estive, rendono l’ambientazione ideale sia da un punto di vista romantico che fotografico.

“L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore”

-Albert Camus

Ci sono diversi validi motivi per scegliere un matrimonio autunnale. Vediamone insieme alcuni:

Colori e Foliage

Sfumature di rosso, arancione, giallo, marrone, viola e verde rendono l’autunno una stagione meravigliosa, che regalerà un’ambientazione ancora più intima al vostro al vostro matrimonio. La natura in questo periodo dell’anno è incredibilmente bella e non a caso il foliage è uno dei fenomeni naturali più fotografati al mondo.  Uno sfondo incredibile per il proprio matrimonio!

Cibo e vino

Zucca, melograni, funghi, tartufi: questi veri e propri tesori dell’autunno potranno arricchire il vostro menù di nozze e, perché no, l’allestimento del vostro matrimonio. Il vino, protagonista di questa stagione, potrà avere un ruolo di grande importanza anche durante le nozze. Gli ospiti potranno inoltre essere allietati da degustazioni di cioccolato, digestivi o tisane, che renderanno il clima ancora più accogliente.

Honeymoon

Questa stagione offre poi un’ampia gamma di meravigliose destinazioni per organizzare il proprio viaggio di nozze. Ecco alcune delle migliori mete per una luna di miele autunnale:

Giappone. Il Sol Levante è una delle mete più gettonate di questo periodo. Complice il clima perfetto per visitarlo e i mille colori delle foglie, che danno un tocco ancora più poetico ai templi e ai parchi delle principali città. Kyoto, in particolare, è la destinazione consigliata per ammirare il foliage.

Seychelles. Quando il clima si fa freddo, perché non progettare una fuga romantica in un paradiso tropicale? Le Seychelles, con le loro 115 isole, rappresentano un vero classico intramontabile per un viaggio di nozze romantico e rilassante.

USA e Canada. New England, Maine e Massachusetts negli Stati Uniti, oppure Ontario, Québec e Nuova Scozia potrebbero essere delle mete perfette per un tour all’insegna dell’immersione nella natura. Se progettate una tappa a New York, poi, non potrà mancare una visita a Central Park.

Parigi e Praga. Due incantevoli capitali europee, visitabili durante tutto l’anno e particolarmente belle in questa stagione, dipinte dai colori dell’autunno. Due mete romantiche, ricche di cultura ed arte. 

Un aspetto infine da non sottovalutare è sicuramente quello dei costi: nell’organizzazione di un matrimonio infatti bisogna quasi sempre tenere sempre sotto controllo il budget. I mesi autunnali possono aiutare a risparmiare un po’: molte location riservano infatti ai mesi autunnali dei costi inferiori di affitto, permettendo agli sposi di destinare il denaro risparmiato verso altri obiettivi.

Insomma, molte solo le ragioni per scegliere l’autunno come stagione per le proprie nozze. Se amate i colori caldi ed i profumi intensi di questi mesi incantevoli, non vi resta che fissare la data delle vostre nozze autunnali.

Articolo originariamente pubblicato su: http://www.luxurypretaporter.it/news/matrimonio-autunno-foliage-buon-vino/

READ MORE

Wedding Writers: un regalo di nozze esclusivo e dal sapore vintage

Pagina dopo pagina ritroverete i battiti, i sospiri e le emozioni del giorno più importante della vostra vita

Apriamo la cassetta della posta ed è lì ad attenderci: in preziosa carta ed in bellissima calligrafia, la partecipazione ci invita al matrimonio tanto atteso! Inizia così la ricerca dell’outfit perfetto per la location scelta e si fa strada una domanda: quale regalo portare in dono agli sposi? E’ vero, liste nozze e liste viaggio semplificano indubbiamente il “lavoro” dell’invitato, ma c’è comunque chi preferisce optare per un pensiero che rimanga a ricordo del Grande Giorno.

Parlate, raccontatevi cose belle. Perché nulla tocca il cuore più delle parole.

Daniele Massi

Ammettiamolo, non è affatto facile trovare un regalo “effetto wow”, che faccia emozionare nel profondo i festeggiati!  Un’idea davvero originale ed assolutamente esclusiva potrebbe essere quella del Racconto di Matrimonio dei Wedding Writers.

Come nascono i Wedding Writers, Scrittori di Matrimonio?

L’idea di MyWeddingStory è stata concepita nel 2016 da due scrittori, Daniele Massi ed llaria Bigonzi, con base nelle Marche, proprio durante il matrimonio di due cari amici che li avevano scelti come testimoni di nozze. Ci raccontano loro stessi l’epifania che li ha condotti a diventare Scrittori di Matrimonio.

“Cerimonia in Chiesa, molti invitati e quel frastuono gioioso che accompagna le nozze dei più giovani. Fu proprio durante la celebrazione del rito che si accese in noi una lampadina. Mentre i musicisti intonavano l’Ave Maria di Schubert al violoncello, una signora sussurrò qualcosa all’orecchio dello sposo, che lo fece commuovere. Il fotografo colse l’attimo, ma le parole di quella signora, che fine hanno fatto? Perse, per sempre. Quel matrimonio ci ha battezzato Wedding Writers, per non mandar persi quei sussurri, affinché le confessioni rivivano nelle parole.”

Wedding Writers, che saranno presenti durante tutto il giorno delle nozze, realizzeranno un vero e proprio racconto dove gli sposi e la loro storia d’amore, che vivrà anche attraverso i racconti degli ospiti, saranno i protagonisti. Chi non si è mai immedesimato nei personaggi di un libro, almeno una volta? Ebbene, attraverso gli occhi e la penna dei Wedding Writers, questo sarà davvero possibile.  

Il Racconto diventerà poi un vero e proprio libro, un Wedding Book esclusivo ed artistico. Rilegatura a mano, stampa su carta filigranata, rivestimento con tessuti pregiati e segnalibro d’autore ne fanno un regalo davvero prezioso, da custodire gelosamente. Nota aggiuntiva: la copertina, dipinta a mano da un artista, rende il Wedding Book un regalo ancora più ricercato ed originale. Il servizio, durante gli anni, si è raffinato sempre di più, al punto da avvalersi anche della collaborazione con una prestigiosa bottega amanuense e con un’attrice teatrale per la lettura empatica del racconto.

E’ innegabile, viviamo nell’era digitale, che lascia poco spazio alla stampa. Ma il profumo della carta ed il dolce fruscio delle pagine per qualcuno rappresenta ancora un fascino innegabile, carico di ricordi ed emozioni. Il Wedding Book è un’idea regalo esclusiva, naturalmente adatta per una coppia di sposi bibliofili o semplicemente amanti della lettura, e per un matrimonio dalle atmosfere vintage e bohémiene.

Naturalmente possono essere gli stessi sposi ad incaricare i Wedding Writers, attraverso il sito www.myweddingstory.it, per avere per sempre un ricordo unico del proprio matrimonio.

Ecco il matrimonio ricordato con maggior affetto dai Wedding Writers, incaricati proprio da una coppia in procinto di sposarsi: “Poco dopo l’approvazione della legge Cirinnà, che sancisce le unioni tra persone dello stesso sesso, venimmo contattati da due ragazzi di Urbino. Assistemmo ad una cerimonia molto sentita, intima e suggestiva. Colori, passione e la conquista di un diritto tanto atteso diede all’evento una grande emotività. La loro gioia nel leggere il nostro Racconto fu, poi, la ciliegina sulla torta.”

In poche parole, se volete immortalare delle emozioni allo stato puro, gli Scrittori di Matrimonio potranno aiutarvi a realizzare il regalo di nozze perfetto!

READ MORE

Matrimonio per lupi di mare: suggerimenti per un romantico Boat Wedding in Italia

I consigli per organizzare il vostro meraviglioso evento

Siete in partenza per spiagge da sogno o reduci da un indimenticabile fine settimana al mare ed in testa avete l’organizzazione del vostro matrimonio. Un’idea, pazza e bellissima, vi assale: perché non ci sposiamo su una barca? La dolce intimità creata dal silenzio e dal cullare delle onde ne fa un luogo perfetto per scambiarsi le proprie promesse, circondati da parenti ed amici più stretti. Un boat wedding è l’ideale per chi desidera un matrimonio dalle atmosfere sofisticate ma allo stesso tempo informali e rilassate.

Due anime ma un singolo pensiero, due cuori che battono come uno.              Barone Friedrich Halm

Il termine “barca” è effettivamente troppo generico. La scelta dell’imbarcazione perfetta per il proprio matrimonio è davvero ampia e potrà rispettare il proprio stile e la propria personalità: un’eco-chic barca a vela, un elegante caicco, un lussuoso yacht o ancora un veliero d’epoca, per vivere una favola d’altri tempi.

L’idea della barca può essere presa in considerazione anche solo per una parte dei festeggiamenti: un romantico scambio delle promesse, un aperitivo alternativo e divertente, uno scenografico taglio della torta al chiaro di luna, ad esempio. E non parliamo solamente del grande giorno: perché non scegliere la barca come luogo per una meravigliosa proposta di matrimonio, per accogliere i vostri ospiti con una cena pre-matrimoniale originale o ancora per un divertente addio al nubilato o al celibato?

La nostra penisola offre scorci di straordinaria bellezza, una meravigliosa scenografia per il vostro “sì”, che in un simile contesto non avrà bisogno di molti addobbi e decorazioni. Tessuti leggeri ed impalpabili dalle nuance delicate, candele, dettagli marini e fiori potranno fare da cornice ad un luogo spettacolare e romantico per natura.

Ma dove? Circumnavighiamo la penisola e vediamo insieme solo alcuni dei luoghi più incantevoli dove celebrare un meraviglioso evento.

Cinque Terre

Antichi borghi di casette colorate e vigneti ne fanno un luogo romantico ed affascinante.

Sardegna 

Calette e infinite sfumature di colore. La brezza marina che si mischia ai profumi del ginepro e del mirto. Si rimane senza parole davanti a cotanta meraviglia! 

Costiera Amalfitana

Basta il nome per evocare la dolcezza della costa ed il profumo dei limoneti. Una location d’altri tempi ma sempre attualissima. 

Eolie

Panarea, Lipari, Salina, solo per citarne alcune. Se amate i paesaggi vulcanici e mediterranei, questo è il luogo che fa per voi.  

Puglia

Meta attualissima e super chic, scelta ultimamente da numerosi vip per il proprio matrimonio, rappresenta una meta meravigliosa per un matrimonio spettacolare ed all’insegna dell’ottima tavola.

Sirolo e Monte Conero

La costa marchigiana, forse la meno conosciuta tra quelle nominate ma altrettanto affascinante, potrà essere uno scenario mozzafiato per il vostro matrimonio.

Venezia

L’ ultima tappa del nostro viaggio è una delle mete più romantiche per eccellenza. Pronunciare il vostro “sì” in mezzo alla laguna sarà qualcosa di indimenticabile, sia per voi che per i vostri invitati. 

Coccolare gli ospiti

Mettere a proprio agio gli invitati sarà la chiave per la riuscita del vostro evento. Create piccole aree-relax: un angolo dove lasciare le scarpe, cuscini e copertine per rilassarsi e godere del paesaggio anche di sera, quando la temperatura scende. Potrete inoltre pensare di preparare delle confortevoli wedding bags, con tutto il necessario per la navigazione: crema solare, ventagli, occhiali da sole, ecc.

Il suggerimento della Wedding Planner: prevedete sempre un valido piano B! L’idea del matrimonio in barca è meravigliosa ma, purtroppo, soggetta ai capricci del meteo. Pianificate quindi sempre un’alternativa altrettanto incantevole per accogliere i vostri ospiti, anche in caso di brutto tempo! Il vostro grande giorno sarà in ogni caso unico e bellissimo, col sole o con la pioggia…

Infilate quindi i mocassini ed inforcate gli occhiali da sole, il vostro boat wedding vi aspetta!

Fonte:http://www.luxurypretaporter.it/news/matrimonio-lupi-mare-suggerimenti-boat-wedding/

READ MORE